Proponente: Maurizio De Magnis
Breve descrizione: Adozione di una piattaforma di supporto ai testimoni di illeciti, sia nella Pubblica Amministrazione che nelle imprese private operanti a Desio.
Descrizione dettagliata del progetto : La corruzione è un fenomeno che riguarda la pubblica amministrazione ma anche le imprese private. Chi è testimone di un illecito deve essere favorito nel processo di segnalazione. Spesso questi testimoni (detti whistleblower) sono l'unica possibilità per prendere coscienza di episodi che hanno arrecato gravi danni alla collettività e che se non fermati continueranno a danneggiare tutti. La storia di Desio ci insegna che non siamo esenti da questi problemi, anzi. Lo scopo di questo progetto è l'adozione di una piattaforma a supporto dei whistleblowers, affiancando un percorso di formazione per i responsabili anticorruzione della Pubblica Amministrazione, di sensibilizzazione per i dipendenti pubblici/privati e i cittadini Dobbiamo essere resi consapevoli della possibilità di non dover subire passivamente. Verrà richiesto il supporto di Transparency Italia, già attiva sotto questo fronte con l'iniziativa ALAC, ALlerta Anti Corruzione (https://www.transparency.it/alac/) e del centro Hermes (https://www.hermescenter.org) sviluppatore principale della piattaforma di whistleblowing Globaleaks (https://www.globaleaks.org). ## Attività 1. identificazione dei responsabili della piattaforma. Consulenza da Transparency Italia. 2. consulenza e supporto tecnico per l'installazione della piattaforma Globaleaks 3. Attività di sensibilizzazione del fenomeno del whistleblowing con Transparency Italia ed Hermes
Stima approssimativa dei costi (€): 30000
Torna all'inizio